Home
Perché
Monitor
Analisi
Links
News
Comprare oro
Vecchio sito
Contatti


Questa pagina raccoglie l'Analisi Tecnica di diversi mercati fra cui, in particolare, Oro, Argento ed i cross Forex fra dollaro, euro e yen per confrontare l'andamento delle due materie prime selezionate dall'uomo, nei secoli, come moneta per eccellenza, rispetto alle principali monetine fiduciarie di oggi.

Gli aggiornamenti verranno pubblicati senza scadenze fisse, in funzione di particolari condizioni di mercato.

Charts courtesy of StockCharts, ProRealTime and NetDania.



02 ottobre 2007

Il dollaro accenna una timida reazione e, come previsto, i metalli già provati sul breve periodo, ne subiscono le conseguenze, amplificandole.
Per un modesto +0.47% del dollar index, oro e argento correggono del 2.36% e del 2.92% spiazzando gli ultimi arrivati in cerca di qualcosa di solido dopo settimane di martellamento mediatico sulla fine del biglietto verde ed i record del metallo giallo.

Chi si è mosso per tempo è ancora al sicuro anche se deve prepararsi ad una certa turbolenza ed alla correzione di breve periodo necessaria - e benvenuta - dopo i notevoli guadagni dei metalli nelle ultime settimane: da metà agosto l'argento ha toccato un +27%, è del tutto fisiologico ora che vengano sacrificati i ritardatari che hanno aspettato la rottura della trend line discendente per accorgersi delle sue potenzialità.

Chi ha seguito il BUY del 24 e 31 agosto invece, ha ancora un 12% di guadagno quanto mai utile in questo momento per gestire la posizione con un buon margine di tranquillità.

A nostro avviso, benché sul breve i livelli siano già estremi, l'analisi weekly di medio periodo è compatibile con il proseguimento della salita ed anzi, è appena agli inizi; chi è entrato a ridosso dei 12 $/oz può, per estrema cautela, porre uno SL di sicurezza in caso di crolli anomali ed aspettare con serenità che passi la turbolenza: il rapporto rischio/rendimento è assolutamente vantaggioso.













Gli idrocarburi danno segnali contrastanti: il petrolio, dopo i nuovi massimi di settembre, macina con una certa fatica sotto il peso di divergenze di breve e medio termine; la sua corsa dura dai primi dell'anno (per un guadagno che sfiora il 60%): nulla di strano se dovesse riposare per qualche settimana.





Il gas naturale invece, dopo il risultato deludente del 2007, ha a disposizione le energie necessarie per una bella corsa: la volatilità di questo mercato è davvero selvaggia e, nonostante il guadagno del 38% messo a segno dai primi di settembre, nulla vieta che possa salire ancora in modo poderoso.

La situazione della ratio natgas/oil segnalata il 18 settembre pende decisamente a favore del gas piuttosto che del petrolio.





Un rapido sguardo alla salute del carry trade conferma che per ora, nonostante le molte voci contrarie ed il bagno di sangue di metà agosto (sempre più simile ad una semplice, per quanto estrema, presa di beneficio dei soliti noti) il giochino preferito dai grandi investitori continui imperterrito. D'altro canto, come dargli torto?!







ARCHIVIO AGGIORNAMENTI

28 SETTEMBRE 2007
21 SETTEMBRE 2007
18 SETTEMBRE 2007
14 SETTEMBRE 2007
13 SETTEMBRE 2007
07 SETTEMBRE 2007
31 AGOSTO 2007
24 AGOSTO 2007


Mensili (dicembre 2006/giugno 2007)

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006


Settimanali (6 gennaio 2006/16 marzo 2007)

16 MARZO 2007
09 MARZO 2007
02 MARZO 2007
23 FEBBRAIO 2007
16 FEBBRAIO 2007
09 FEBBRAIO 2007
02 FEBBRAIO 2007
26 GENNAIO 2007
19 GENNAIO 2007
12 GENNAIO 2007
05 GENNAIO 2007
29 DICEMBRE 2006
22 DICEMBRE 2006
15 DICEMBRE 2006
08 DICEMBRE 2006
01 DICEMBRE 2006
24 NOVEMBRE 2006
17 NOVEMBRE 2006
10 NOVEMBRE 2006
03 NOVEMBRE 2006
27 OTTOBRE 2006
20 OTTOBRE 2006
13 OTTOBRE 2006
06 OTTOBRE 2006
29 SETTEMBRE 2006
22 SETTEMBRE 2006
15 SETTEMBRE 2006
08 SETTEMBRE 2006
01 SETTEMBRE 2006
25 AGOSTO 2006
18 AGOSTO 2006
11 AGOSTO 2006
04 AGOSTO 2006
28 LUGLIO 2006
21 LUGLIO 2006
14 LUGLIO 2006
07 LUGLIO 2006
30 GIUGNO 2006
23 GIUGNO 2006
16 GIUGNO 2006
09 GIUGNO 2006
02 GIUGNO 2006
26 MAGGIO 2006
12 e 19 MAGGIO 2006
05 MAGGIO 2006
28 APRILE 2006
21 APRILE 2006
14 APRILE 2006
07 APRILE 2006
31 MARZO 2006
24 MARZO 2006
17 MARZO 2006
10 MARZO 2006
03 MARZO 2006
24 FEBBRAIO 2006
17 FEBBRAIO 2006
10 FEBBRAIO 2006
03 FEBBRAIO 2006
27 GENNAIO 2006
20 GENNAIO 2006
13 GENNAIO 2006
06 GENNAIO 2006