Home
Perché
Monitor
Analisi
Links
News
Comprare oro
Vecchio sito
Contatti


Questa pagina raccoglie l'Analisi Tecnica di diversi mercati fra cui, in particolare, Oro, Argento ed i cross Forex fra dollaro, euro e yen per confrontare l'andamento delle due materie prime selezionate dall'uomo, nei secoli, come moneta per eccellenza, rispetto alle principali monetine fiduciarie di oggi.

Gli aggiornamenti verranno pubblicati senza scadenze fisse, in funzione di particolari condizioni di mercato.

Charts courtesy of StockCharts, ProRealTime and NetDania.



08 febbraio 2009, ore 19.54

Mentre l'oro prende respiro dopo l'avanzata di gennaio, l'argento chiude la prima settimana di febbraio con quasi il 5% di guadagno contro il dollaro e quasi il 4% contro l'euro. L'eventuale debolezza del biglietto verde a questo punto, a nostro avviso, non è più significativa: in questa seconda fase della bull run la relazione inversa fra la valuta di riserva mondiale e la Moneta è ormai un ricordo e benché non si possa immaginare di passare in modo brutale da una correlazione strettissima alla sua totale mancanza, gli eventi degli ultimi mesi e la resistenza dell'oro al crollo di tutte le altre materie prime ed al rafforzamento improvviso e violentissimo di dollaro e yen, porteranno su questo mercato i capitali sufficienti a sostenerlo, a prescindere dalle sorti del biglietto verde.

Capitali in fuga da ogni asset dopo l'apocalisse che si è abbattuta sui mercati nella seconda parte del 2008 e che ha evidenziato senza margini d'errore come l'oro sia stato l'unico veicolo in grado di difendere il capitale senza provenire da anni e anni di discesa come lo yen o il dollaro.

L'unico a segnare nuovi massimi contro tutte le principali valute (a parte i redivivi dollari e yen) proprio nel bel mezzo della crisi, a testimonianza di come gli investitori abbiano venduto tutto per raccogliere la liquidità necessaria ad affrontare i propri impegni, a parte l'oro.

Questa forza non è certo passata inosservata. E se ancora non è giunta al grande pubblico è di sicuro ben nota agli investitori più scaltri e attrezzati. Chi ha ancora liquidità a propria disposizione ne dedicherà di sicuro una parte al metallo giallo, se non fosse altro come polizza assicurativa, e, in un mercato così ristretto, l'entrata di nuovi capitali si farà sentire.

La continua crescita dei volumi gestiti dai diversi ETF sui metalli preziosi, la difficoltà con cui si reperiscono monete d'oro (questa settimana il loro prezzo è salito nonostante il calo del metallo giallo) il successo di organizzazioni come BullionVault che in pochi anni è riuscita a raccogliere per i propri clienti tanto metallo quanto quello posseduto, nel loro complesso, delle banche centrali di Irlanda, Messico e Canada, segnala un interesse crescente verso questo mercato.

I provvedimenti urgenti presi dalle autorità, una cura ben peggiore del male che "cercavano" di guarire, non hanno fatto che esasperare le argomentazioni a favore di una crescita futura nelle quotazioni di tutti i beni tangibili, in particolare le materie prime indispensabili alla nostra società.

Sul fronte valutario, la settimana si chiude con un cedimento generalizzato dello yen che arretra sul finire della sessione contro tutte le principali valute. Ora che il dollaro è su un livello delicatissimo, tener d'occhio la valuta nipponica è essenziale per attribuire alle reazioni del biglietto verde la loro reale sostanza.

Come ormai d'abitudine, ecco il calcolatore dell'"inflazione" proposto dal Bureau of Labor Statistics statunitense utile per misurare l'entità ufficiale della svalutazione del dollaro dalla nascita della Federal Reserve nel 1913 ad oggi.































































































































EURUSD Weekly




USDJPY Weekly




EURJPY Weekly




ARCHIVIO AGGIORNAMENTI

01 FEBBRAIO 2009
04 GENNAIO 2009
28 DICEMBRE 2008
15 DICEMBRE 2008
08 DICEMBRE 2008
23 NOVEMBRE 2008
17 NOVEMBRE 2008
10 NOVEMBRE 2008
26 OTTOBRE 2008
19 OTTOBRE 2008
14 OTTOBRE 2008
13 OTTOBRE 2008
07 OTTOBRE 2008
04 OTTOBRE 2008
30 SETTEMBRE 2008
28 SETTEMBRE 2008
20 SETTEMBRE 2008
13 SETTEMBRE 2008
31 AGOSTO 2008
24 AGOSTO 2008
26 LUGLIO 2008
12 LUGLIO 2008
28 GIUGNO 2008
14 GIUGNO 2008
02 GIUGNO 2008
25 MAGGIO 2008
11 MAGGIO 2008
27 APRILE 2008
13 APRILE 2008
06 APRILE 2008
22 MARZO 2008
19 MARZO 2008
15 MARZO 2008
12 MARZO 2008
08 MARZO 2008
05 MARZO 2008
23 FEBBRAIO 2008
21 FEBBRAIO 2008
17 FEBBRAIO 2008
09 FEBBRAIO 2008
02 FEBBRAIO 2008
31 GENNAIO 2008
25 GENNAIO 2008
23 GENNAIO 2008
18 GENNAIO 2008
15 GENNAIO 2008
11 GENNAIO 2008
08 GENNAIO 2008
28 DICEMBRE 2007
21 DICEMBRE 2007
12 DICEMBRE 2007
30 NOVEMBRE 2007
23 NOVEMBRE 2007
20 NOVEMBRE 2007
16 NOVEMBRE 2007
09 NOVEMBRE 2007
06 NOVEMBRE 2007
02 NOVEMBRE 2007
29 OTTOBRE 2007
19 OTTOBRE 2007
18 OTTOBRE 2007
15 OTTOBRE 2007
12 OTTOBRE 2007
05 OTTOBRE 2007
04 OTTOBRE 2007
02 OTTOBRE 2007
28 SETTEMBRE 2007
21 SETTEMBRE 2007
18 SETTEMBRE 2007
14 SETTEMBRE 2007
13 SETTEMBRE 2007
07 SETTEMBRE 2007
31 AGOSTO 2007
24 AGOSTO 2007


Mensili (dicembre 2006/giugno 2007)

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006


Settimanali (6 gennaio 2006/16 marzo 2007)

16 MARZO 2007
09 MARZO 2007
02 MARZO 2007
23 FEBBRAIO 2007
16 FEBBRAIO 2007
09 FEBBRAIO 2007
02 FEBBRAIO 2007
26 GENNAIO 2007
19 GENNAIO 2007
12 GENNAIO 2007
05 GENNAIO 2007
29 DICEMBRE 2006
22 DICEMBRE 2006
15 DICEMBRE 2006
08 DICEMBRE 2006
01 DICEMBRE 2006
24 NOVEMBRE 2006
17 NOVEMBRE 2006
10 NOVEMBRE 2006
03 NOVEMBRE 2006
27 OTTOBRE 2006
20 OTTOBRE 2006
13 OTTOBRE 2006
06 OTTOBRE 2006
29 SETTEMBRE 2006
22 SETTEMBRE 2006
15 SETTEMBRE 2006
08 SETTEMBRE 2006
01 SETTEMBRE 2006
25 AGOSTO 2006
18 AGOSTO 2006
11 AGOSTO 2006
04 AGOSTO 2006
28 LUGLIO 2006
21 LUGLIO 2006
14 LUGLIO 2006
07 LUGLIO 2006
30 GIUGNO 2006
23 GIUGNO 2006
16 GIUGNO 2006
09 GIUGNO 2006
02 GIUGNO 2006
26 MAGGIO 2006
12 e 19 MAGGIO 2006
05 MAGGIO 2006
28 APRILE 2006
21 APRILE 2006
14 APRILE 2006
07 APRILE 2006
31 MARZO 2006
24 MARZO 2006
17 MARZO 2006
10 MARZO 2006
03 MARZO 2006
24 FEBBRAIO 2006
17 FEBBRAIO 2006
10 FEBBRAIO 2006
03 FEBBRAIO 2006
27 GENNAIO 2006
20 GENNAIO 2006
13 GENNAIO 2006
06 GENNAIO 2006