Home
Perché
Monitor
Analisi
Links
News
Comprare oro
Vecchio sito
Contatti


Questa pagina raccoglie l'Analisi Tecnica di diversi mercati fra cui, in particolare, Oro, Argento ed i cross Forex fra dollaro, euro e yen per confrontare l'andamento delle due materie prime selezionate dall'uomo, nei secoli, come moneta per eccellenza, rispetto alle principali monetine fiduciarie di oggi.

Gli aggiornamenti verranno pubblicati senza scadenze fisse, in funzione di particolari condizioni di mercato.

Charts courtesy of StockCharts, ProRealTime and NetDania.



15 ottobre 2007

Al primo accenno di movimento al rialzo dello yen (la base su cui poggia l'intera piramide della finanza moderna) i mercati reagiscono con nervosismo, memori del terremoto scatenato a ferragosto dall'ultima salita della valuta nipponica.

Il Dow Jones a nuovi massimi è di sicuro più debole rispetto a due mesi fa quando la correzione era già in corso da alcune settimane e lo spike low del 15 l'ha semplicemente esaurita, lasciando un hammer perfetto per difendere la salita successiva: come sempre il momento di maggior debolezza di un mercato è quello di apparente maggior forza. E viceversa.

I segnali contrastanti a breve e medio si chiariranno nei prossimi giorni anche se ci sembra verosimile che sia più significativa la posizione bullish sull'istogramma di più lungo periodo rispetto al "quasi incrocio" sull'macd veloce.

Rispetto a due mesi fa però, oro e argento tengono bene anche intraday: senza il mercato sottile di agosto è più difficile far mollare la presa ai pesci piccoli e medi e la salita ormai è iniziata... chi è entrato al meglio ha buoni margini per gestire la posizione.













I metalli non sono solo preziosi: alluminio, acciaio e rame hanno un ruolo fondamentale nelle nostre economie. Il rallentamento degli USA ha fatto temere che le quotazioni dei metalli di base potessero subire notevoli contrazioni. La domanda in crescita esplosiva dall'Asia però sembra aver più che compensato la riduzione di quella statunitense.

In particolare l'alluminio offre oggi il miglior rapporto rischio/rendimento potenziali: ipervenduto come MAI da tre anni a questa parte e in prossimità di un solido supporto, grida BUY come l'argento a metà a gosto.





Si parla sempre di oro ed argento ignorando metalli meno appariscenti ma non per questo meno performanti. La ratio steel/gold parla chiaro: la salita dell'acciaio ha superato con costanza quella dell'oro negli ultimi tre anni, anche nel periodo di massima potenza del metallo giallo fra maggio 2005 e maggio 2006. Una vera bull run, passata quasi inosservata.





Il rame è a ridosso dei massimi del 2006 ma ha avuto tutto il tempo per scaricare gli indicatori e lasciar evaporare l'ipercomprato estremo dell'anno scorso.

Sembra che la rottura al rialzo sia dietro l'angolo, così come nuovi massimi assoluti.







ARCHIVIO AGGIORNAMENTI

12 OTTOBRE 2007
05 OTTOBRE 2007
04 OTTOBRE 2007
02 OTTOBRE 2007
28 SETTEMBRE 2007
21 SETTEMBRE 2007
18 SETTEMBRE 2007
14 SETTEMBRE 2007
13 SETTEMBRE 2007
07 SETTEMBRE 2007
31 AGOSTO 2007
24 AGOSTO 2007


Mensili (dicembre 2006/giugno 2007)

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006


Settimanali (6 gennaio 2006/16 marzo 2007)

16 MARZO 2007
09 MARZO 2007
02 MARZO 2007
23 FEBBRAIO 2007
16 FEBBRAIO 2007
09 FEBBRAIO 2007
02 FEBBRAIO 2007
26 GENNAIO 2007
19 GENNAIO 2007
12 GENNAIO 2007
05 GENNAIO 2007
29 DICEMBRE 2006
22 DICEMBRE 2006
15 DICEMBRE 2006
08 DICEMBRE 2006
01 DICEMBRE 2006
24 NOVEMBRE 2006
17 NOVEMBRE 2006
10 NOVEMBRE 2006
03 NOVEMBRE 2006
27 OTTOBRE 2006
20 OTTOBRE 2006
13 OTTOBRE 2006
06 OTTOBRE 2006
29 SETTEMBRE 2006
22 SETTEMBRE 2006
15 SETTEMBRE 2006
08 SETTEMBRE 2006
01 SETTEMBRE 2006
25 AGOSTO 2006
18 AGOSTO 2006
11 AGOSTO 2006
04 AGOSTO 2006
28 LUGLIO 2006
21 LUGLIO 2006
14 LUGLIO 2006
07 LUGLIO 2006
30 GIUGNO 2006
23 GIUGNO 2006
16 GIUGNO 2006
09 GIUGNO 2006
02 GIUGNO 2006
26 MAGGIO 2006
12 e 19 MAGGIO 2006
05 MAGGIO 2006
28 APRILE 2006
21 APRILE 2006
14 APRILE 2006
07 APRILE 2006
31 MARZO 2006
24 MARZO 2006
17 MARZO 2006
10 MARZO 2006
03 MARZO 2006
24 FEBBRAIO 2006
17 FEBBRAIO 2006
10 FEBBRAIO 2006
03 FEBBRAIO 2006
27 GENNAIO 2006
20 GENNAIO 2006
13 GENNAIO 2006
06 GENNAIO 2006