Home
Perché
Monitor
Analisi
Links
News
Comprare oro
Vecchio sito
Contatti


Questa pagina raccoglie l'Analisi Tecnica di diversi mercati fra cui, in particolare, Oro, Argento ed i cross Forex fra dollaro, euro e yen per confrontare l'andamento delle due materie prime selezionate dall'uomo, nei secoli, come moneta per eccellenza, rispetto alle principali monetine fiduciarie di oggi.

Gli aggiornamenti verranno pubblicati senza scadenze fisse, in funzione di particolari condizioni di mercato.

Charts courtesy of StockCharts, ProRealTime and NetDania.



21 febbraio 2008

Bel balzo infrasettimanale per l'oro che in un paio di giorni passa da 900 a 950 dollari l'oncia, segnando nuovi record nominali assoluti. Buona prova anche per l'argento che riesce a recuperare sul finale una seduta non iniziata nel migliore dei modi e addirittura chiuderla a nuovi massimi, subito sotto i 18 $/oz: dopo sei mesi il BUY del 24 e 31 agosto è vicino alla piacevole soglia del 50% di guadagno.

Sul grafico daily si riesce ad apprezzare con maggiore dettaglio la marcia della ratio silver/gold. Dopo l'inizio stentato di questa estate, da fine dicembre il valore dell'argento rispetto all'oro ha iniziato una vigorosa accelerazione verso l'alto, segno, a nostro avviso, che la parte finale, più speculativa, veloce, verticale e remunerativa dell'attuale fase di salita potrebbe essere iniziata.

Se così fosse, le prossime settimane dovrebbero portare i metalli a nuovi, violenti, incrementi di prezzo prima dell'inevitabile correzione ed il seguente consolidamento.

A livello temporale, il movimento non è particolarmente maturo. Usando come riferimento le precedenti gambe rialziste, quella attuale sembra intorno a 2/3 del percorso: l'avvicinarsi dell'estate potrebbe quindi essere un buon traguardo.

Come ormai d'abitudine, ecco il calcolatore dell'"inflazione" proposto dal Bureau of Labor Statistics statunitense per chi volesse misurare l'entità ufficiale della svalutazione del dollaro dalla nascita della Federal Reserve nel 1913 ad oggi.









Ecco la zampata del petrolio, di nuovo sopra i 100 $ anche se solo intraday: quasi il 15% di guadagno in dieci (10) giorni!

Il gas naturale è stato definito di recente un mercato noioso. Dai 5.25 dello scorso settembre però, il balzo è stato del 70% e non siamo ancora usciti dal terribile "trading range" delimitato dalla formidabile resistenza posta proprio fra 8.5 e 9. Se, come crediamo, questo dovesse avvenire nelle prossime settimane, la bull run del gas naturale farebbe impallidire qualunque sfidante.









Segni di vita, almeno infrasettimanali, per lo yield dei T-Notes a due anni. La discesa è stata così rapida e violenta che una pausa è necessaria. L'istogramma di lungo periodo segna una potente divergenza positiva giunta al terzo minimo crescente, in allineamento perfetto: un segno da non sottovalutare.

Vedremo come reagiranno ad eventuali inversioni di marcia i mercati sensibili all'argomento (cioè tutti, dalle valute, ai metalli preziosi e materie prime in generale, alle borse, agli immobili e quant'altro): per ora, bisogna computare nei movimenti degli ultimi sei mesi (in positivo o in negativo) l'effetto notevole del crollo dello yield da 5 a meno di 2.





Ed ecco alcuni famosi settori: è verosimile che la tragica riduzione dei tassi sia stata scatenata dalla necessità di sostenere le borse e contenere i danni derivanti dalla crisi dei subprime. Gli effetti collaterali sono qui sotto.



































ARCHIVIO AGGIORNAMENTI

17 FEBBRAIO 2008
09 FEBBRAIO 2008
02 FEBBRAIO 2008
31 GENNAIO 2008
25 GENNAIO 2008
23 GENNAIO 2008
18 GENNAIO 2008
15 GENNAIO 2008
11 GENNAIO 2008
08 GENNAIO 2008
28 DICEMBRE 2007
21 DICEMBRE 2007
12 DICEMBRE 2007
30 NOVEMBRE 2007
23 NOVEMBRE 2007
20 NOVEMBRE 2007
16 NOVEMBRE 2007
09 NOVEMBRE 2007
06 NOVEMBRE 2007
02 NOVEMBRE 2007
29 OTTOBRE 2007
19 OTTOBRE 2007
18 OTTOBRE 2007
15 OTTOBRE 2007
12 OTTOBRE 2007
05 OTTOBRE 2007
04 OTTOBRE 2007
02 OTTOBRE 2007
28 SETTEMBRE 2007
21 SETTEMBRE 2007
18 SETTEMBRE 2007
14 SETTEMBRE 2007
13 SETTEMBRE 2007
07 SETTEMBRE 2007
31 AGOSTO 2007
24 AGOSTO 2007


Mensili (dicembre 2006/giugno 2007)

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006


Settimanali (6 gennaio 2006/16 marzo 2007)

16 MARZO 2007
09 MARZO 2007
02 MARZO 2007
23 FEBBRAIO 2007
16 FEBBRAIO 2007
09 FEBBRAIO 2007
02 FEBBRAIO 2007
26 GENNAIO 2007
19 GENNAIO 2007
12 GENNAIO 2007
05 GENNAIO 2007
29 DICEMBRE 2006
22 DICEMBRE 2006
15 DICEMBRE 2006
08 DICEMBRE 2006
01 DICEMBRE 2006
24 NOVEMBRE 2006
17 NOVEMBRE 2006
10 NOVEMBRE 2006
03 NOVEMBRE 2006
27 OTTOBRE 2006
20 OTTOBRE 2006
13 OTTOBRE 2006
06 OTTOBRE 2006
29 SETTEMBRE 2006
22 SETTEMBRE 2006
15 SETTEMBRE 2006
08 SETTEMBRE 2006
01 SETTEMBRE 2006
25 AGOSTO 2006
18 AGOSTO 2006
11 AGOSTO 2006
04 AGOSTO 2006
28 LUGLIO 2006
21 LUGLIO 2006
14 LUGLIO 2006
07 LUGLIO 2006
30 GIUGNO 2006
23 GIUGNO 2006
16 GIUGNO 2006
09 GIUGNO 2006
02 GIUGNO 2006
26 MAGGIO 2006
12 e 19 MAGGIO 2006
05 MAGGIO 2006
28 APRILE 2006
21 APRILE 2006
14 APRILE 2006
07 APRILE 2006
31 MARZO 2006
24 MARZO 2006
17 MARZO 2006
10 MARZO 2006
03 MARZO 2006
24 FEBBRAIO 2006
17 FEBBRAIO 2006
10 FEBBRAIO 2006
03 FEBBRAIO 2006
27 GENNAIO 2006
20 GENNAIO 2006
13 GENNAIO 2006
06 GENNAIO 2006