Home
Perché
Monitor
Analisi
Links
News
Comprare oro
Vecchio sito
Contatti


Questa pagina raccoglie l'Analisi Tecnica di diversi mercati fra cui, in particolare, Oro, Argento ed i cross Forex fra dollaro, euro e yen per confrontare l'andamento delle due materie prime selezionate dall'uomo, nei secoli, come moneta per eccellenza, rispetto alle principali monetine fiduciarie di oggi.

Gli aggiornamenti verranno pubblicati senza scadenze fisse, in funzione di particolari condizioni di mercato.

Charts courtesy of StockCharts, ProRealTime and NetDania.



21 dicembre 2007

Continua il lavoro di consolidamento per i metalli preziosi dopo la potente corsa estiva. I movimenti di medio periodo in questo contesto non sono molto significativi: le quotazioni vanno avanti ed indietro intorno agli stessi livelli in attesa che questa fase lasci il posto ad una maggiore direzionalità.

La scena è quindi occupata dai traders con orizzonti temporali brevi, al massimo daily, che tentano di portare a termine mentre gli investitori con riferimenti



Anche l'argento, più volatile, consolida in modo piuttosto regolare i recenti guadagni. La ratio con il metallo giallo è sempre in leggera salita: fin'ora, purtroppo, non c'è stato il deciso sorpasso che a nostro avviso dovrebbe consetire all'argento guadagni ben maggiori di quelli del più blasonato cugino.













Giornata da quasi +5% per il petrolio: dopo aver flirtato a vuoto un paio di volte con i 100$, sembra che il sostegno della SMA a 60 gg abbia spinto l'oro nero verso il terzo tentativo di attacco alla quotazione a tre cifre: vedremo presto se, come sembra verosimile, questa sarà la volta buona.









Nervosismo ed indecisione sono palpabili sul grafico daily dello S&P500, soprattutto a confronto con i precedenti che, almeno in teoria, dovrebbero essere di gran lunga più volatili. Tutto questo movimento avanti e indietro è destinato, a nostro avviso, a risolversi fra non molto con una decisa rottura al rialzo e nuovi record nominali: è di ieri la notizia - superflua - che le maggiori banche centrali del mondo sono pronte a coordinarsi per iniettare fiumi di liquidità addizionale e "salvare" i mercati dalla crisi dei mutui.

Got gold?





Carry trade in splendida forma, pronto per attaccare la resistenza del triangolone che lo tiene in trappola da questa estate. Dopo l'ultimo taglio di 25 punti base da parte della FED sembra che, almeno a breve termine, la discesa dello yeld sui T-Notes a 2 anni possa arrestarsi, consolidare e magari invertire la rotta.

Non a caso anche il dollaro, nonostante i recenti tagli, ha recuperato un po' di terreno.























ARCHIVIO AGGIORNAMENTI

12 DICEMBRE 2007
30 NOVEMBRE 2007
23 NOVEMBRE 2007
20 NOVEMBRE 2007
16 NOVEMBRE 2007
09 NOVEMBRE 2007
06 NOVEMBRE 2007
02 NOVEMBRE 2007
29 OTTOBRE 2007
19 OTTOBRE 2007
18 OTTOBRE 2007
15 OTTOBRE 2007
12 OTTOBRE 2007
05 OTTOBRE 2007
04 OTTOBRE 2007
02 OTTOBRE 2007
28 SETTEMBRE 2007
21 SETTEMBRE 2007
18 SETTEMBRE 2007
14 SETTEMBRE 2007
13 SETTEMBRE 2007
07 SETTEMBRE 2007
31 AGOSTO 2007
24 AGOSTO 2007


Mensili (dicembre 2006/giugno 2007)

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006


Settimanali (6 gennaio 2006/16 marzo 2007)

16 MARZO 2007
09 MARZO 2007
02 MARZO 2007
23 FEBBRAIO 2007
16 FEBBRAIO 2007
09 FEBBRAIO 2007
02 FEBBRAIO 2007
26 GENNAIO 2007
19 GENNAIO 2007
12 GENNAIO 2007
05 GENNAIO 2007
29 DICEMBRE 2006
22 DICEMBRE 2006
15 DICEMBRE 2006
08 DICEMBRE 2006
01 DICEMBRE 2006
24 NOVEMBRE 2006
17 NOVEMBRE 2006
10 NOVEMBRE 2006
03 NOVEMBRE 2006
27 OTTOBRE 2006
20 OTTOBRE 2006
13 OTTOBRE 2006
06 OTTOBRE 2006
29 SETTEMBRE 2006
22 SETTEMBRE 2006
15 SETTEMBRE 2006
08 SETTEMBRE 2006
01 SETTEMBRE 2006
25 AGOSTO 2006
18 AGOSTO 2006
11 AGOSTO 2006
04 AGOSTO 2006
28 LUGLIO 2006
21 LUGLIO 2006
14 LUGLIO 2006
07 LUGLIO 2006
30 GIUGNO 2006
23 GIUGNO 2006
16 GIUGNO 2006
09 GIUGNO 2006
02 GIUGNO 2006
26 MAGGIO 2006
12 e 19 MAGGIO 2006
05 MAGGIO 2006
28 APRILE 2006
21 APRILE 2006
14 APRILE 2006
07 APRILE 2006
31 MARZO 2006
24 MARZO 2006
17 MARZO 2006
10 MARZO 2006
03 MARZO 2006
24 FEBBRAIO 2006
17 FEBBRAIO 2006
10 FEBBRAIO 2006
03 FEBBRAIO 2006
27 GENNAIO 2006
20 GENNAIO 2006
13 GENNAIO 2006
06 GENNAIO 2006